Skip to content
Tapis Roulant Shop

Quale tapis roulant scegliere

Prima di cominciare ci sembra doveroso dire quanto segue. Siamo contenti di esser citati da siti web che parlano di prodotti interessanti ed è per questo che con immenso piacere anche noi ricorderemo chi ci aiuta a crescere, pubblicando qui nel nostro sito web il link di uno dei siti che ci ha sempre sostenuto.  10 Miglior Prodotti è un sito veramente interessante e che vi consiglio di visitare. Grazie.

Detto questo ecco a voi i migliori Tapis Roulant.

Il tapis roulant

Il tapis roulant è l’attrezzo per l’allenamento cardiovascolare più diffuso e usato. Ma quale tapis roulant scegliere e sappiamo davvero come usarlo correttamente? scopriamo i benefici del tapis roulant e come allenarsi sul tapis roulant a seconda del proprio livello. Tapirulan

Forniamo utili consigli per un allenamento ancora più sicuro ed efficace e se non sapete come orientarvi nella vasta offerta vi offriamo una semplice guida alla scelta del tapis roulant più adatto.

Niente potrà più frapporsi tra voi e la corsa: se il maltempo vi impedisce di correre all’aperto, potete sempre affidarvi a un tapis roulant.

Non ci sono dubbi: corsa e camminata sono gli esercizi fisici che, a parità di tempo, permettono di bruciare più calorie e grassi (la corsa fa dimagrire). Ovviamente il dispendio calorico aumenta in proporzione alla velocità e alla distanza percorsa, che però vanno scelte in base alle proprie condizioni fisiche.

Corsa e camminata coinvolgono soprattutto gambe, glutei e polpacci. L’esercizio giusto per tonificarli di più e combattere anche problemi di ritenzione? Diminuire la velocità e incrementare la pendenza, in modo da aumentare il tempo di lavoro (appoggio del piede) sul tappeto e di conseguenza la contrazione muscolare.

Ottieni servizi più grandi e ottieni potenza senza sforzo con questi suggerimenti video gratuiti

Correre fa bene al cuore

L’allenamento cardiovascolare eseguito su un tapis roulant attiva la circolazione sanguigna e migliora l’efficienza cardiaca: il risultato è che avremo  più resistenza e ci sentiremo meno stanchi quindi pronti ad affrontare tutti i nostri impegni giornalieri. Con questo tipo di allenamento, inoltre, terremo in attività  le articolazioni e manterremo una buona densità ossea.

Con il tapis roulant abbiamo la possibilità di gestire carichi di lavoro e velocità, creando percorsi di allenamento personalizzati. Possiamo farlo attraverso i profili o i livelli predefiniti dell’attrezzo, oppure lavorando sulla frequenza cardiaca o ancora con app dedicate. Tutto questo ci permette di allenarci per esigenze diverse: dalla perdita di peso alla preparazione di una maratona.

Quale tapis roulant scegliere?
  • Toorx Speed Cross dispone di un Sistema di alimentazione autoalimentato tramite generatore elettrico integrato – non necessita di collegamento alla rete elettrica Toorx Speed Cross è l’unico modello sul mercato che offre un sistema di frenaggio magnetic
  • Permette agli atleti di migliorare potenza, velocità, resistenza e agilità in modo coinvolgente ed efficace.

con 120 Cuscinetti..

CONTINUA A LEGGERE——->

Storia del tapis roulant

L’idea di tapis roulant è stata introdotta prima dello sviluppo delle macchine da allenamento: spesso un mulino veniva gestito dal movimento di animali o di esseri umani. Essa è utilizzata come punizione alle persone condannate ai lavori forzati nelle carceri.

Il primo tapis roulant per uso domestico è stato sviluppato da William Staub, un ingegnere meccanico. Staub ha sviluppato il suo tapis roulant dopo aver letto il libro Aerobics del Dottor Kenneth H. Cooper, pubblicato nel 1968.

Tale libro osservava che le persone che correvano 8 minuti per 5 volte alla settimana avevano una migliore condizione fisica. Staub notò che non c’erano tapis roulant domestici a prezzi accessibili così sviluppò il suo prototipo PaceMaster 600 e lo inviò al Dott. Cooper che trovò i primi clienti, comprendendo varie attrezzature per il fitness.

Staub ha iniziato a produrre i primi tapis roulant “domestici” nel suo stabilimento di Clifton per poi passare allo stabilimento a Little Falls, nel New Jersey.

I Componenti del Tapis Roulant


Tapis Roulant

La console

La console di un tapis roulant  è il pannello di controllo sostenuto dai montanti che l’utente ha sempre davanti a sé quando si allena sul tappeto. La console ospita i tasti e i comandi che permettono di azionare e bloccare il tappeto, impostare la velocità di scorrimento del nastro, la sua inclinazione

  • DISPLAY TOUCH A LED: il tapis roulant Infinity Edge di Capital Sports fornisce la tecnologia più moderna per l’allenamento cardio e di resistenza proponendo un’ampia superficie di corsa. Grazie al display touch a LED con connessione bluetooth, il tapis roulant si collega facilmente al tuo tablet o cellulare.
  • SMART: grazie alle comode funzioni quali gli altoparlanti integrati e il sistema SoftDynamic Suspension, offre una corsa naturale in grado di farti quasi dimenticare che ti stai allenando, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche o dall’orario! Continua a leggere ——->

(se il tappeto ne è fornito) e la durata della sessione, di selezionare uno dei programmi di allenamento preimpostati ,oppure di impostarne uno personalizzato. Il display visualizza le informazioni relative a:

– velocità – pendenza – chilometri percorsi – durata dell’allenamento in minuti – calorie consumate. Molti tapis roulant offrono un riepilogo di queste informazioni al termine della corsa, aggiungendo dati relativi alla velocità media e al passo (ovvero al numero di minuti impiegati per percorrere un chilometro).

La tavola

La pedana è costituita da una tavola in materiale ligneo attorno alla quale scorre il nastro del tappeto. Pur nella sua semplicità, questo elemento è fondamentale per il corretto funzionamento del tapis roulant e per garantire una buona ammortizzazione della corsa. In genere, per le tavole dei tapis roulant viene utilizzato il truciolato.

Il nastro

  • Nuova gamma Toorx Professional 2018, dedicata ad utilizzo semi professionale in Palestre/Hotel/Centri sportivi. Dispone di un motore a Corrente Alternata da 4.5 HP (7 Peak), peso max. utilizzatore Kg 160
  • Dati tecnici: Motore 4,5/7 (Peak) HP AC Velocità 1,0 – 22,0 Km/h con incremento di 0,1 km/h Inclinazione elettrica 13% su 15 livelli Piano di corsa 600 x 1560 mm Programmi: 16 presettati, 3 user, body fat tester, HRC Peso max utilizzatore 160 kg Continua a leggere ——>
Io Posso Aiutarvi a Correggere le Gambe in Modo Naturale, Semplice e Privo di Dolore!

Il nastro del tapis roulant è una delle componenti più importanti di questi macchinari: rappresenta la superficie che, muovendosi in senso contrario a quello dell’utente, rende possibile correre pur rimanendo sempre nello stesso punto.

Il movimento del nastro è reso possibile dalla presenza di due cilindri, posizionati alle estremità della pedana, che ruotando attorno al loro asse trascinano con sé il piano di corsa.

Questi elementi vengono realizzati in PVC e solitamente presentano una struttura multistrato. La superficie esterna viene sottoposta ad un trattamento di goffratura per renderla antiscivolo. In più, i nastri vengono sottoposti a trattamenti antistatici permanenti, utili per evitare che durante il loro utilizzo si accumulino cariche elettriche sull’atleta.

La superficie interna presenta un coefficiente d’attrito molto ridotto, per agevolarne lo scorrimento ed evitare di usurare la tavola. Il nastro del tapis roulant può presentare lunghezza, larghezza e spessori diversi. I primi due parametri dipendono dalle dimensioni del tappeto.

In generale, una maggiore lunghezza del piano di corsa garantisce un migliore comfort, anche per quei soggetti che presentano una falcata particolarmente ampia. Per quanto riguarda lo spessore, esso può variare da 1,2 a 3 mm circa.

A spessori maggiori corrisponde una migliore ammortizzazione del piano di corsa, tanto che i nastri più spessi vengono definiti “ortopedici”, proprio perché studiati per ridurre le sollecitazioni a carico dell’apparato scheletrico. I nastri più spessi possono essere montati solo su tapis roulant dotati di motori molto potenti, perché al crescere dello spessore di questi elementi aumenta anche la forza richiesta per permetterne il movimento.

Tutti i nastri presentano una linea di giunzione, orizzontale, obliqua o frastagliata, che rappresenta il punto in cui le due estremità del materiale plastico sono state vulcanizzate (cioè saldate insieme). Nei tapis roulant nuovi o in cui il nastro è stato sostituito da poco, questa saldatura può causare il leggero rumore caratteristico dei tappeti in funzione che, tuttavia, si attenua molto utilizzo dopo utilizzo.

Il motore

  • MODERNO: Il tapis Roulant Capital Sports INFINITY PRO 2.0/4.0 porta moderna tecnologia di tapis roulant per la vostra resistenza e cardio-training con una superficie molto grande corsa e li collega con le caratteristiche come la completa integrazione Kinomap-app con feedback Bluetooth.
  • APP INTEGRAZIONE: Grazie a Bluetooth 4.0 e ANT + connessione, Il tapis Roulant Capital Sports INFINITY PRO 2.0/4.0 offre la completa integrazione di Kinomap app. Continua a leggere —–>

Il motore è un’altra componente fondamentale di qualunque tapis roulant elettrico. La maggior parte dei tapis roulant presentano un motore a spazzole a corrente continua, ma alcuni modelli professionali possono essere alimentati a corrente alternata.

La potenza del motore è uno dei parametri più importanti da considerare quando si sceglie un tapis roulant, perché da esso dipendono: – la velocità massima e minima del tappeto; – il limite di ore consecutive di funzionamento; – il peso maggiore sostenibile.

Tipicamente, la potenza dei motori dei tapis roulant viene misurata in cavalli (HP). Il consiglio è quello di prendere in considerazione solo il valore medio e non quello di picco, poco indicativo delle reali prestazioni del tappeto.

Nel caso di un tapis roulant pensato per l’home fitness, la scelta dovrebbe tener conto innanzitutto delle caratteristiche fisiche della persona (o delle persone) che lo utilizzeranno per allenarsi. In generale, per un soggetto di circa 70 kg può essere sufficiente un tappeto elettrico da 2 HP.

Al di sopra dei 90 kg invece, si rende indispensabile un motore con una potenza pari ad almeno 3/3,5 HP, anche quando l’intenzione è quello di impiegare il tappeto per delle semplici camminate.

Il motore per l’inclinazione elettrica

Molti modelli di tapis roulant presentano un secondo motore, quello per l’inclinazione elettrica del piano di corsa. Nei tappeti elettrici con inclinazione manuale, non è possibile modificare la pendenza durante l’allenamento e, generalmente, è possibile scegliere solo tra pochi livelli diversi.

Al contrario, i tappeti con inclinazione elettrica permettono di regolare la pendenza della pedana utilizzando i pratici comandi della console o dei supporti laterali, dove spesso sono presenti pulsanti o levette che permettono di impostare il valore desiderato in modo semplice e veloce.

A seconda del tipo di tapis roulant preso in considerazione, il range delle possibili pendenze può variare da una leggera inclinazione verso il basso, per la corsa in discesa, fino a salite del 10-15% per i modelli base e addirittura del 40% per quelli professionali di fascia alta.

Come ulteriore vantaggio, va ricordato che al termine della sessione di allenamento, nei tapis roulant dotati di inclinazione elettrica, il piano viene lentamente riportato nella posizione di partenza durante la fase di defaticamento, consentendo di scendere dal nastro in tutta sicurezza.

La possibilità di variare l’inclinazione del piano di corsa offre molti vantaggi. Innanzitutto, è consigliabile allenarsi sempre con una lieve pendenza (pari all’1/2%), perché essa è sufficiente a rendere lo sforzo della corsa sul tapis roulant equivalente a quello della corsa su strada e, in più, contribuisce a ridurre il lavoro a carico del motore.

Sfruttando adeguatamente la possibilità di alternare tratti in salita, in piano e in discesa è possibile allenare in maniera specifica distretti muscolari diversi, concentrando lo sforzo sui glutei, piuttosto che sui polpacci o sui bicipiti femorali.

I sistemi di ammortizzazione



• Aumento di altezza fino al 12% regolabile in 24 livelli
• 25 programmi di allenamento
• Modalità HRC: allenamento con frequenza cardiaca target
• Possibilità di connessione per lettore MP3 tramite connessione jack o bluetooth
• Altoparlante blutooth integrato
• Versione bluetooth: 4.0
• Tapis roulant con sistema di piegatura idraulico per un ingombro ridotto
• Perno di sicurezza per un allenamento sicuro Continua a leggere ——->

Tutti i tapis roulant presentano una serie di meccanismi studiati per ridurre la l’effetto dell’impatto del piede sul nastro durante la corsa. La necessità dei sistemi di ammortizzazione è legata al bisogno di proteggere ossa, muscoli e articolazione degli atleti e, in generale, promuoverne la salute.

La corsa, in effetti, è un’attività molto salutare che però ha il difetto di sottoporre l’apparato locomotore a sollecitazioni molto intense, specie nei soggetti che si allenano per molte ore consecutive, più volte a settimana o adottando una tecnica poco pulita.

Grazie alle tecnologie adottate nei tappeti elettrici di migliore qualità, è possibile godere di tutti i benefici del running senza incorrere nei problemi che spesso affliggono gli atleti che si allenano in strada. In più, una buona ammortizzazione del piano di corsa permette di ridurre molto il rumore prodotto durante l’allenamento e di evitare danni sia a carico del tappeto che della superficie sottostante.

I principali sistemi adottati per migliorare l’ammortizzazione del piano di corsa sono: – nastri in PVC appositamente studiati; – tavole con struttura multistrato; – elastomeri, ovvero piccoli elementi collocati tra l’intelaiatura e il piano di corsa che, grazie alle loro proprietà elastiche, assorbono gli urti contribuendo a minimizzare la traumaticità della corsa.

BENEFICI DI CORRERE 30 MINUTI AL GIORNO

Ormai è risaputo che la corsa apporta molteplici benefici per la salute. Ma quali sono i benefici di correre per 30 minuti? Si può riuscire con solo mezzora di corsa a perdere peso? Oggi vogliamo entrare nel dettaglio e scoprire tutti i vantaggi di correre 30 minuti al giorno e quali sono le migliori scarpe per questo tipo di allenamento.

Iniziamo da una base. Per migliorare la salute e la nostra forma fisica, è necessario allenarsi cinque volte a settimana per un totale di 150 minuti. Questo, in effetti, ci dà una media di 30 minuti al giorno. È quindi evidente come 30 minuti possano fare la differenza. Inoltre, non è necessario correre ogni giorno. Gli esperti consigliano di allenarsi per un massimo di 5 giorni alla settimana ed un minimo di 3.

Di seguito elenchiamo quali sono i 5 benefici di correre durante 30 minuti:

CORRERE FA DIMAGRIRE

È dimostrato che la corsa fa dimagrire. La pratica del running è uno dei metodi più efficaci per perdere peso, ed inoltre, con effetti duraturi. Il nostro corpo brucerà grassi se corriamo durante 30 minuti con un’intensità medio-elevata e raggiungendo, alla fine della settimana, un totale di 20 chilometri percorsi. È superfluo aggiungere che i risultati arrivano solo se accompagnati da una dieta equilibrata. Un aspetto chiave per poter perdere peso con il running.

Se vuoi calcolare il numero di calorie bruciate in ciascun allenamento, è possibile utilizzare questa formula: Peso (kg) x Km x 1,03

CORRERE MIGLIORA LA CIRCOLAZIONE

Un altro dei benefici del running è dato dal miglioramento della circolazione sanguigna. Correre 30 minuti al giorno favorisce il ritorno di sangue al cuore, compiendo sforzi con diversi gruppi muscolari. Inoltre, strettamente correlato a questo, la corsa aiuta ad una riduzione del rischio di osteoporosi, una malattia che colpisce milioni di persone e indebolisce le ossa.

CORRERE MIGLIORA LA TUA VITA SESSUALE

Sapevi che correre può migliorare l’attività sessuale? Ciò è possibile a causa di un meccanismo fisiologico prodotto dal nostro corpo. Correre aiuta ad aumentare i livelli di testosterone e questo aumenta il desiderio sessuale sia negli uomini che nelle donne. Inoltre, se corriamo 30 minuti al giorno, ci sentiremo fisicamente più attivi e magri. Di conseguenza ci sentiremo più desiderabili agli occhi delle altre persone. Quale tapis roulant scegliere

CORRERE RIDUCE LO STRESS

La corsa ci aiuta a recuperare l’energia vitale che perdiamo durante le ore di lavoro. Inoltre, diversi studi dimostrano che la corsa è perfetta per combattere lo stress. Perché? Molto semplice, questi studi hanno confermato come la fatica e lo stress accumulato nel lavoro inizia a diminuire dopo soli 10 minuti di corsa continua. Immagina cosa accade correndo per 30 minuti! Come vedi i benefici di correre sono moltissimi. Quale tapis roulant scegliere

CORRERE ALLUNGA LA VITA

Abbiamo lasciato per ultimo, il beneficio più generico e, probabilmente, il più importante. Sì, è proprio cosi. Correre 30 minuti al giorno può aiutarci a vivere più a lungo. Ciò è dimostrato da uno studio scientifico preparato dalla Brigham Young University negli Stati Uniti. Questa ricerca mostra che un esercizio regolare può ritardare l’invecchiamento cellulare.

Inoltre ci sentiremo (e sembreremo) più giovani. Più attivi siamo fisicamente, minore sarà l’invecchiamento cellulare nel corpo. Un’attività fisica regolare riduce la mortalità e aiuta ad allungare la vita.

Ricordati che oltre alla corsa, anche una buona alimentazione sana e priva di grassi è un altro modo per allungare la vita.

Quindi prima della corsa sul tuo Tapis Roulant puoi tranquillamente mangiare una bella frittura se cucinata senza oli e grassi con la friggitrice ad aria calda. Visita La Miglior Friggitrice ad Aria

Siti Partner


Vuoi un fritto speciale?

La friggitrice ad aria calda o comunemente nota come friggitrice senza olio, è una macchina che consente di friggere gli alimenti non con i grassi (olio o burro) ma con il calore dell’aria

Continua a leggere———–>


Quando si tratta di acquistare una macchina da caffè per la propria casa – o anche l’ufficio – la scelta sul mercato è talmente vasta che è facile avere dei dubbi.

Automatica o manuale, a cialde o anche a capsule: vediamo quali sono i modelli migliori per ogni categoria e quali sono le differenze tra di esse

Continua a leggere——>

Anche una donna dopo una bella frittura, un buon caffè e la sana attività fisica con una bella corsa sul Tapis Roulant può dedicare qualche attimo di relax per prendersi anche cura della propria bellezza con le creme per viso migliori naturali e delle migliori marche …

Continua a leggere—->

Torna all’inizio